Annuncio Google

Trovare la propria passione e seguirla

Cammino evolutivo verso l'Ascensione...
Avatar utente
Angel
Messaggi: 2660
Iscritto il: 31/05/2009, 0:00

Trovare la propria passione e seguirla

Messaggioda Angel » 06/03/2015, 20:46

Trovare la propria passione e seguirla

Ognuno di voi nasce con una passione. Immaginate questa passione come fosse una bellissima rosa rossa. Immaginate che, un attimo prima di nascere, vi troviate al limitare del cielo, con in mano quella splendida rosa rossa. Benché esitiate a fare il salto verso il regno della Terra, domandandovi con una erta malinconia se siate davvero pronti , sentite un fuoco dentro di voi, una passione, che vi si presenta sotto le sembianze di quella rosa. Immaginate ora di fare il salto, vi state incarnando, e adesso portate la rosa in voi, nel vostro ventre, nel vostro cuore. Lasciate venire a voi l’energia della rosa. Permettete alla vostra passione delle origini, alla vostra ispirazione più profonda di presentarsi a voi, adesso. Guardate la rosa, che aspetto ha adesso? Cogliete la prima immagine che vi viene spontanea. La rosa ha forse l’aria un po’ triste e appassita? Oppure è raggiante di vita? Vedete un bocciolo o un fiore gia sbocciato? Ha forse bisogno di qualcosa da voi in questo istante? Forse più acqua o più luce, più amore o più attenzione, oppure potrebbe voler cambiare posto, per ritrovarsi in un ambiente più favorevole? Immaginate di darle esattamente quello di cui ha bisogno, e state a vedere che effetto avrà su di voi nel profondo.

La Terra è rossa, come il chakra di base o della radice. E’ il colore della passione. Voi spesso avete paura della vostra passione. Avete paura di lasciare che questo flusso originale si esprima liberamente nella vostra vita, perché questo va contro tutto ciò che la società o la tradizione considerano corretto, buono e sensato. Tuttavia, in ognuno di voi c’è una passione originale ed una ispirazione che è la sorgente stessa della vostra esistenza qui e adesso. Non potrete sentirvi davvero appagati e ispirati finché non permetterete a questa energia di scorrere attraverso la vostra vita e di guidarla. L’essenza dell’abbandono come stile di vita consiste nell’abbandonarsi a se stessi, alla passione della vostra anima, all’ispirazione che ha sostenuto la vostra attuale vita.

Eccovi qualche indicazione per riconoscere se siete collegati alla passione della vostra anima:

1. Sentirsi ispirati – ovunque fluisca, è proprio lì che dovete essere

Adottare l’abbandono come stile di vita significa che vi lasciate guidare da ciò che vi ispira veramente. L’abbandono non è un’energia passiva. Abbandonandovi a ciò che vi motiva e vi ispira realmente, aprite la porta ad un flusso di energia attiva e vitale. Per scoprire qual è il flusso adatto a voi, avete bisogno di individuare con che genere di attività la vostra energia si mette in movimento in modo del tutto naturale. Quali sono le cose che vi rendono felici e in pace? Impegnandovi in quali occupazioni o esperienze sentite che le cose vanno da sé senza sforzo e con grazia? Qual è l’essenza di queste cose o di queste attività? Cercate di sentire di che si tratta e sappiate che ci possono essere infiniti modi perché questa essenza prenda corpo e forma.

2. Essere fedeli alla propria natura – ciò che vi viene naturale è ciò per cui siete portati

Per riconoscere la vostra passione, è importante che realizziate che è sempre qualcosa che vi viene molto naturale. E’ qualcosa, un’attività, un’occupazione o una forma di espressione, che vi attira, vi interessa e a cui amate dedicarvi. E’ qualcosa di familiare e spontaneo, quasi del tutto evidente dal vostro punto di vista. Per realizzarvi attraverso il vostro dono naturale, potreste dover sviluppare certe competenze o seguire un programma educativo, ma questo sarà per voi relativamente facile e fonte di gioia. La vostra passione si accorda con i vostri talenti e le vostre capacità. Implica delle attività per le quali siete dotati già in partenza.

3. Mantenere dei confini chiari e osare dire “no” – prendervi sul serio

Siete nel flusso dell’abbandono a voi stessi solo se vi prendete sufficientemente sul serio per dire di no alle cose e alla gente che inibiscono o bloccano questo flusso. Potete seguire la vostra passione solo se osate dire no a quel che non va bene per voi o che non sentite giusto per voi. Abbandonarvi a voi stessi, alla vostra ispirazione unica, significa essere a volte precoci e testardi, fuori dal mucchio, fiduciosi nei messaggi del proprio cuore anche quando le persone vi prendono per stupidi o insensati. Si tratta di essere leali con voi stessi. Osate essere grandiosi, osate fare la differenza! Lo sapete, in realtà non c’è alternativa. L’unica alternativa è lasciare che il vostro flusso naturale d’ispirazione ristagni e si prosciughi e che cominciate a sentirvi frustrati, vuoti, in collera e insoddisfatti. Se non fate la scelta in vostro favore, la fate contro di voi. L’energia della rosa, la vostra passione, si ritira, creandovi problemi psicologici, come la solitudine, l’alienazione e infine la depressione. Quindi, osate dire no, osate delimitare il vostro spazio con confini chiari. Non abbiate paura di passare per degli egoisti secondo i criteri dei falsi dei.

4. Pazienza e ritmo - fatelo passo dopo passo

Se siete collegati all’energia della vostra anima, alla vostra ispirazione, essa vi aprirà un sentiero nella vostra vita quotidiana. Delle opportunità (sotto forma di persone o situazioni che incontrerete sul vostro cammino) verranno a voi secondo la frequenza ed i tempi adatti a voi. Se volete entrare in sintonia con questo flusso di manifestazione, restate nel momento presente e procedete passo dopo passo.. Cercate di non correre davanti alle cose che hanno bisogno di realizzarsi perché si esaudiscano i vostri sogni e la vostra passione. E’ la vita a prendersi cura di voi, voi non avete alcun bisogno di prendervi cura di lei. Restate semplicemente all’ascolto della vostra passione e affidatela nelle mani di Dio in voi. Lasciate che l’angelo dentro di voi si prenda cura e vegli sui sogni e le aspirazioni del vostro bambino interiore. Lasciatevi andare e abbiate fiducia!

Vi ringrazio di essere stati qui oggi. E’ un grande piacere stare qui con voi e ricordatevi che l’ “Io” che vi sta dicendo questo rappresenta per una parte importante e considerevole la vostra stessa energia. E’ la vostra stessa energia che vi fa cenno, invitandovi: Osate vivere, osate essere chi siete davvero!


© Pamela Kribbe 2007
www.jeshua.net

Traduzione di Viviana Barbaro e Paula Launonen
Siamo fatti per rendere manifesta la gloria dell'Universo... che è in noi
Angel

Annuncio Google

Torna a “Evoluzione e Ascensione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite