Annuncio Google

Il Thali

Dall'antipasto, al dolce, caffè e ammazzaceffè compresi: direttamente dal ristorante della Città di Luce, le nostre migliori ricette!!!
Avatar utente
Astrid
Messaggi: 2739
Iscritto il: 24/12/2011, 14:04

Il Thali

Messaggioda Astrid » 22/07/2013, 17:03

Assaporare l'India in un thali...
Ogni volta che il cameriere mi serve un thali non posso fare a meno di pensare che sto, metaforicamente, mangiando l’India. Mi succede da quando ho letto le osservazioni di Santosh Desai a proposito del pranzo nazionale (nel libro Mother Pious Lady).
Il thali, nel sud chiamato meals, è tipico di tutta l’India, con le dovute varianti. In India il pasto ideale ha tutti i sapori in una portata. Dal piccante al dolce, ogni aroma è presente nel piatto, il thali appunto. Nel nord dell’India è servito in piatti metallici ed è solitamente vegetariano, nel sud su foglie di platano, con molte verdure in umido, sia nella versione vegetariana che con carne e pesce. Gli ingredienti base sono riso bollito e chapati si accompagnamento con verdure cotte e crude, crude, legumi (lenticchie gialle o fagioli o ceci), sottaceti (buonissimo il mango acerbo con abbondante peperoncino e lime), salse varie, yogurt, croccanti sfoglie fritte (speziate nel nord, lisce nel sud) e un dolce (solitamente a base di riso e latte). Dal punto di vista del valore nutritivo è un piatto completo con apporto di carboidrati, proteine, grassi, vitamine, minerali, antiossidanti e fibre.
Il segreto per il vero apprezzamento sta nel mangiare con le mani: mischiare il tutto, impastare con le dita fino ad ottenere un bel pasticcio da ingoiare con entusiasmo. Il piacere sta nella sinfonia creata dalla discordanza dei cibi dal sapore, dai colori e dalla consistenza diversa.
Il thali è una metafora dell’India, della gioia che gli indiani sanno trovare nel pluralismo caotico della loro vita. Nel piatto ogni ingrediente ha un sapore distinto, ma si completa nel tutto, così come nel cinema e nell’arte si integrano tutte le emozioni e nel Paese gli stati, le religioni, le usanze, le etnie, le lingue. Nel meals non c’è ingrediente che non possa essere accomodato, in sintonia con la cultura indiana che da sempre assimila elementi venuti dall’esterno.
Nel modo stesso di mangiare Desai vede un riflesso della logica indiana: si inizia con un ordine prestabilito, quasi rituale, per poi distruggerlo con voluttà estrema. Dall’ordine puntigliosamente codificato, al caos intensamente vissuto e forse voluto, come quello che sembra governare le strade. L’illusione di avere tutto sotto controllo e il piacere della libertà di trasgredire all’ordine.
Davanti al variopinto thali l’indiano gioisce per l’abbondanza, lo sguardo abbraccia in un momento tutto il cibo, senza sorprese. Forse i vostri occhi non si illuminano di immenso alla vista di un meals, soprattutto se è il terzo della settimana comunque al palato piace, ma è soprattutto lo stomaco a gradirlo. Sarà perché gli ingredienti sono freschi e cotti sul momento, o perché è ben bilanciato: mangiare un thali allontana i pericoli di ribellioni gastrointestinali.
Superato il primo impatto piacevole e leggermente scombussolante (mischiare tutti i sapori, mangiare con le mani, addentare un peperoncino e una cipolla cruda…), fatta l’abitudine a ritrovare sapori affini a ogni pranzo e sviluppata lentamente l’abilità a distinguerli, l’apparato digerente vi premierà con buona salute e energia per affrontare tutta l’India che vi aspetta oltre la tavola.
(Fonte: http://www.aboutindia.it)

Davvero un piacere mangiare così ... :emtc33:

Annuncio Google
Avatar utente
shanti
Amministratore
Messaggi: 12617
Iscritto il: 06/09/2008, 12:00

Re: Il Thali

Messaggioda shanti » 22/07/2013, 18:56

Immagine


Ho sempre ammirato queste composizioni di cibo nei grandi piatti a scomparti e mi piaceva molto vedere come la gente del posto impasti tutto e mangi con le mani. Ma non sono mai riuscita a mangiare a causa delle spezie forti che usano in ogni tipo di cibo.
Una sola volta non ho potuto sfuggire. Invitate a cena da un maestro importante, seduti a terra, ci hanno servito il thali su grandi foglie di banano. ero proprio davanti a lui e so come loro tengono all'essere ospitali. Ho mangiato con lingua, labbra e dita brucianti, credevo di avere l'alito infuocato di un drago, ho guardato il suo sorriso felice e.... ci ho messo tre giorni a recuperare l'apparato digerente gh gh gh.

Grazie per questo tuffo nei ricordi. Ciao bella.

Immagine
Sii umile perché sei fatto di Terra, sii nobile perché sei fatto di Stelle.
Con la Luce di Michele nel cuore. shanti

Avatar utente
drago-lontra blu
Messaggi: 7528
Iscritto il: 01/11/2008, 0:00

Re: Il Thali

Messaggioda drago-lontra blu » 22/07/2013, 20:05

o mo però, io ci andrei a nozze con tutte quelle spezie.
Faccio una fatica ad evitarle quando una certa puzzola è qua....gh gh gh. Ricordo un certo gelato al cioccolato e i risvolti... :emtc8: :emtc110:
Immagine

Immagine

Avatar utente
shanti
Amministratore
Messaggi: 12617
Iscritto il: 06/09/2008, 12:00

Re: Il Thali

Messaggioda shanti » 22/07/2013, 20:48

ehhhh quanto ami questa certa puzzola gh gh gh ... gelato al cioccolato? Sepolto nell'inconscio, non ricordo nulla. :emtc8:

vorrà dire che la prossima volta mi porto la gavetta...

Immagine

:emtc8:
Sii umile perché sei fatto di Terra, sii nobile perché sei fatto di Stelle.
Con la Luce di Michele nel cuore. shanti

Avatar utente
Angel
Messaggi: 2660
Iscritto il: 31/05/2009, 0:00

Re: Il Thali

Messaggioda Angel » 22/07/2013, 21:11

Io mi ci butterei a capofitto.....la frase "Dall’ordine puntigliosamente codificato, al caos intensamente vissuto e forse voluto, come quello che sembra governare le strade. L’illusione di avere tutto sotto controllo e il piacere della libertà di trasgredire all’ordine."......questa è molto in sintonia con me eh eh eh.....a costo poi di bere acqua come un elefante per spegnere gli incendi!!!!
E, a proposito......Prema oggi ho comprato il necessario per quell'esperimento di "degustazione" sapori strani :emtc8: appena mi arriva l'ispirazione ti racconto :emtc8:
Siamo fatti per rendere manifesta la gloria dell'Universo... che è in noi
Angel

habuhiah79

Re: Il Thali

Messaggioda habuhiah79 » 22/07/2013, 22:29

Ahiahiahiahi quanto mi manca il riso... L' anno scorso assaggiai un dolce thailandese fatto col riso cotto nel latte di cocco e veniva mangiato assieme a fettine di mango..
Che ricordi ... :emtc116: :emtc168:

Avatar utente
Astrid
Messaggi: 2739
Iscritto il: 24/12/2011, 14:04

Re: Il Thali

Messaggioda Astrid » 23/07/2013, 14:36

Ho provato il cibo indiano due volte, una volta in un ristorante e l'altra ad una festa etnica... mi chiedo sempre se sono "originali" o occidentalizzati un po' come fanno i cinesi...
ma devo dire che tutte quelle spezie, quei profumi, il mix di pietanze mi sono piaciute tantissimo...
Peccato però... non ho mangiato con le mani in quelle occasioni!!!

:emtc110:


Torna a “Cucina, cantina e dintorni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti