Annuncio Google

solitudine

Meditazioni, spunti di riflessione, ...
(vedi anche:)
Avatar utente
shanti
Amministratore
Messaggi: 12616
Iscritto il: 06/09/2008, 12:00

solitudine

Messaggioda shanti » 16/12/2014, 12:58

C'è una frase di Osho che mi è sempre piaciuta.

"Una persona che sa stare sola, non è mai sola. Le persone che non sanno stare sole, sono sole."


Fin da piccola amavo stare da sola. E da adolescente. Ma mi rendo anche conto, guardandomi indietro, di come, in alcuni periodi della mia vita, la solitudine era un rifugio, un escludere il mondo che mi faceva paura. Stavo con me e andava bene. Non so se mi sentissi sola, ma stavo in disparte. Qualche anno dopo essermi sposata, pur non essendo sola mi sentivo solissima. Ricordo un amico che mi disse... la solitudine da sposati è la peggiore...
Non avevo ancora trovato me e la mia frequenza stava cambiando, cercavo ma ero sola. Non c'ero...

Poi qualcosa è cambiato. Ora amo stare sola, sono momenti preziosi in cui sento una grande espansione e un senso di libertà. Ho vicino un angelo che mi fa sentire amata e libera, che cammina al mio fianco senza invadermi, che è uno con me. Sto bene anche da sola perché non lo sono mai, ho un universo dentro... forse perché ora mi amo? Non so, so solo che non sono sola.
In fondo sono in compagnia di una persona che mi piace :emtc8:

Poi ci sono i momenti, a dir la verità pochi, in cui non sono serena, non sto bene dentro o nel corpo fisico. Magari per la perdita di qualcuno o semplicemente per un malessere. In quei momenti non sono capace, o forse non ne ho voglia, di stare da sola. E ho desiderio di un contatto, di una voce, di un abbraccio. :emtc9: Non mi basto :emtc10: Ma anche questo mi piace, guardo con amore alla mia fragilità e chiedo una mano che mi sostenga.

Osservo molto le persone e mi sono accorta che moltissimi si sentono soli e ne soffrono ed è una condizione permanente purtroppo, C'è sempre tristezza nei loro occhi, anche se magari la mascherano con un sorriso. Sono soli anche se hanno qualcuno, se hanno amici o conoscenti. Sono soli perché si isolano, non amano se stessi e il mondo. Forse è questa la vera malattia degli esseri umani.
Sii umile perché sei fatto di Terra, sii nobile perché sei fatto di Stelle.
Con la Luce di Michele nel cuore. shanti

Annuncio Google
Avatar utente
Astrid
Messaggi: 2739
Iscritto il: 24/12/2011, 14:04

Re: solitudine

Messaggioda Astrid » 16/12/2014, 16:06

Cara Shanti...
mi fai pensare proprio ad una cosa ...
Per tanti anni la solitudine mi ha spaventata ... e fin da piccola cercavo la compagnia delle altre persone .. era un vuoto che avevo dentro e che mi faceva paura ..
solo pochi anni fa ho potuto comprendere che faccio parte di un Uno ...non esisto io o gli altri ..c'è un esistere comune e soprattutto la dimensione terrena non è l'unica a cui apparteniamo.
Pochi giorni fa ho ricordato un evento che al momento mi aveva sorpreso tantissimo..
Era il lontano 2001 e stavamo per trasferirci da Trieste a Gradisca .. Aurora aveva due anni e mezzo, era estate e mi rivedo affacciata sul balcone della mia vecchia casa , di sera a guardare in lontananza il mare ..
Mi assale la paura di lasciare tutto .. la casa in cui sono cresciuta , i miei parenti , tutto ciò che è familiare ... e mi chiedo se mi sentirò sola, in una città nuova a cominciare una nuova vita..
Ebbene ... in quel momento...il ragazzo che abitava al quinto piano inizia a suonare e a cantare in sequenza ..

- La solitudine di Laura Pausini
- La famosissima canzone di Dirty dancing di cui non conosci il titolo ma quando uno la sente si collega subito al film e che io e Lucio volevamo metterla come musica di sottofondo in comune quando ci siamo sposati ..

e ..terza ...
L'Aurora di Eros Ramazzotti

Poi ha smesso e non ha suonato altro!!!!
Bhe ..mi ricordo lo stupore e di quanto ho pianto .. perché ho interpretato tutto come un bellissimo messaggio...
Il mio sentire di quel momento e che sarebbe andato tutto bene perché mi trasferivo con mio marito e mia figlia...
Un bellissimo messaggio che nel tempo ho compreso chi è intervenuto per darmi forza e fiducia !!!

Ora so che sto bene se sono con qualcuno e se posso condividere dei bei momenti è ancora di più una gioia ma anche se vado a fare una passeggiata da sola..
perché .. è vero ..non siamo mai soli ...
e se mentre passeggio mi assale per caso un po' di solitudine ..eh eh ...comincio a chiacchierare con Lassù ... e passa tutto !!
Mi hai emozionato quando ti chiedi già rispondendoti .. forse perché ora mi amo ??
Sorella, è un grande meraviglioso traguardo !!

:emtc9: :emtc9: :emtc9:

Avatar utente
shanti
Amministratore
Messaggi: 12616
Iscritto il: 06/09/2008, 12:00

Re: solitudine

Messaggioda shanti » 17/12/2014, 1:44

Che bello quello che hai vissuto! Non siamo soli, mai, e ce lo fanno capire. Il traguardo, meraviglioso, ma è solo l'inizio della grande avventura. Ti abbraccio forte.
Sii umile perché sei fatto di Terra, sii nobile perché sei fatto di Stelle.
Con la Luce di Michele nel cuore. shanti

Avatar utente
shanti
Amministratore
Messaggi: 12616
Iscritto il: 06/09/2008, 12:00

Re: solitudine

Messaggioda shanti » 29/12/2014, 23:24

“Quando cadono le vostre illusioni, finalmente siete in contatto con la realtà,

e credetemi, non sarete mai piú soli, mai piú.

La solitudine non si cura con la compagnia umana.

La solitudine si cura attraverso il contatto con la realtà.

Anthony De Mello


Molto significativa questa frase di De Mello. Per quanto tempo nella vita si rimane intrappolati nelle illusioni? Quante volte abbiamo pensato di poter cambiare le persone per non essere più soli, invece di accettare la loro realtà per quella che è? Quante volte avremmo voluto che una persona fosse diversa, esattamente secondo le nostre aspettative?
Misteri della natura umana. Quando cadono le illusioni rimane la bellezza di quell'avventura che abbiamo scelto di vivere in questa dimensione, un'avventura chiamata VITA, una splendida, calda e meravigliosa compagna di cammino..
Sii umile perché sei fatto di Terra, sii nobile perché sei fatto di Stelle.
Con la Luce di Michele nel cuore. shanti

Avatar utente
shanti
Amministratore
Messaggi: 12616
Iscritto il: 06/09/2008, 12:00

Re: solitudine

Messaggioda shanti » 30/12/2014, 20:06

Mi aggancio al post precedente, messo ieri, con questa frase di Osho.

La capacità di essere soli è la capacità di amare. Potrà sembrarti paradossale, ma non lo è. È una verità esistenziale, solo le persone in grado di essere sole sono capaci di amare, di condividere, di immergersi nell’essenza più intima dell’altra persona, senza possederla, senza diventare dipendente dall’altro, senza ridurlo a un oggetto, e senza esserne assuefatto. Permettono all’altro una libertà assoluta, perché sanno che, se l’altro se ne va, saranno altrettanto felici, quanto lo sono adesso.
La loro felicità non può essere portata via dall’altro, perché non è stata data da lui. Ma allora perché vogliono stare insieme a qualcuno? Non è più un bisogno, è un lusso: godono nel condividere, hanno così tanta gioia che vogliono riversarla in qualcuno.
Sanno suonare la propria vita come un assolo: un solista di flauto sa come godersi il suo strumento in un assolo, ma se incontra un suonatore solista di tabla, si godranno la possibilità di stare insieme e creare un’armonia tra il flauto e le tabla.

Tratto da: Osho, Il velo impalpabile, Urra Edizioni
Sii umile perché sei fatto di Terra, sii nobile perché sei fatto di Stelle.
Con la Luce di Michele nel cuore. shanti

Avatar utente
Rubis
Messaggi: 2972
Iscritto il: 13/10/2009, 0:00

Re: solitudine

Messaggioda Rubis » 30/12/2014, 20:27

:emtc128: :emtc128: :emtc128:

.... molto bello e molto vero!!!....
Quando quel miracolo accadrà.... sarà meraviglioso!!!
... Immagine Chiedi ed ascolta con il cuore: la risposta arriva sempre Immagine...


Torna a “Meditazione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti