Annuncio Google

Il racconto del Minotauro

Le fiabe, le Creature magiche, i Draghi, sono solo racconti per bambini, o esistono veramente e hanno qualcosa da insegnare anche agli "adulti"...?
Avatar utente
drago-lontra blu
Messaggi: 7528
Iscritto il: 01/11/2008, 0:00

Il racconto del Minotauro

Messaggioda drago-lontra blu » 19/03/2014, 12:57

Come essere leggendario il Minotauro, ha posto nella sezione dei Draghi e Magia con pieno diritto.
Mi limito alle notizie che riguardano il mito, cercando molto brevemente di ampliare il suo significato celato.

IL RACCONTO DEL MINOTAURO: IL TORO E L’ANIMA.

The Minotaur (George Frederick Watts, 1817-1904)
Racconta la leggenda che il dio Poseidone, arrabbiato perché Minosse non gli sacrificò il toro più bello, fece innamorare la di lui moglie Parsifae (personificazione della Luna il cui nome, Parsifae, significa colei che illumina ogni cosa) proprio del bellissimo toro bianco che non venne sacrificato. Per potersi unire ad esso, Parsifae escogitò un orribile piano: fece costruire da Dedalo una sagoma di legno a forma di vacca e si chiuse in essa per potersi accoppiare al toro. Dall’unione nacque il mostruoso Minotauro, personaggio mitologico con il corpo di uomo ma la testa di toro, un essere molto feroce perché la sua mente era dominata dall'istinto animale avendo egli un cervello di toro.
Ma ogni mito é solo una strana storia raccontata a metà se non cerchiamo una interpretazione.
Parsifae è l’anima (abbiamo già visto Elle, Europa e Troia nei panni dell’anima e delle personificazioni lunari) che, per potersi incarnare, deve unirsi alla materia (il Toro) attraverso un’azione che ripugna, ovvero la nascita, l’unione tra spirito e corpo materiale. Ricordiamo che il segno del Toro (e la sua costellazione di Orione), simboleggia sempre la materia.
Ma se, come in questo caso, l’anima è soggiogata dalla materia (ricordiamo che Parsifae è innamorata del Toro, ne è dominata per volere divino) allora nascerà una persona guidata dagli istinti, dalle pulsioni terrene, un essere destinato a rimanere intrappolato nel labirinto delle passioni. E destinato a divorare i 7 giovani che gli vengono dati in pasto, ovvero a sprecare le opportunità che i 7 pianeti possono darci.


http://astrologando.marieclaire.it/oros ... ima._.html
Immagine

Immagine

Annuncio Google
Avatar utente
Artos
Messaggi: 80
Iscritto il: 01/03/2014, 10:47

Re: Il racconto del Minotauro

Messaggioda Artos » 19/03/2014, 13:58

Ciao Drago-Lontra Blu, quello che so io del Toro è questo: la Sua Simbologia rappresenta un Cerchio e una Luna Crescente sopra a questo Cerchio. Come ho detto in un passato post questa fase Planetaria che và dall'Equinozio di Primavera all'Equinozio d'Autunno e il periodo della Luna Crescente appunto come è in Toro è il periodo del Non Ritorno. Il periodo inverso quello della Luna Calante e del Periodo dall'Equinizio d'Autunno a quello dell'Equinozio di Primavera invece è il periodo del Ritorno. Il Governatore di questo Segno Astrologico e Venere. Effettivamente la Luna non è Governatrice ma rappresenta la Madre, i Beni i possedimenti e i contratti in un certo senso la sicurezza materna. Il guaio di questo segno è il possesso. Se non si identifica con quello che ha allora ha capito parecchio. Effettivamente Nettuno rappresenta le Emozioni ma è il Governatore di Pesci e Pesci rappresenta la Fasi dei Quarti di Luna che vengono chiamati anche code di rondine. Il Dio Vulcano in questo segno astrologico è molto importante in quanto forgia i metalli per darli agli Dei e agli Eroi. Naturalmente i Metalli si trovano nella Terra. Nel sottosuolo appunto. Adesso sempre secondo il Mito Persefone è la Moglie di Plutone il Dio degli Inferi e del sottosuolo. Sempre questa Dea mi sembra di ricordare sta 6 mesi sopra la Terra e 6 mesi nel sottosuolo insieme a Suo marito Plutone. Mi fermerei qui. Grazie dell'articolo e un saluto.

Avatar utente
Artos
Messaggi: 80
Iscritto il: 01/03/2014, 10:47

Re: Il racconto del Minotauro

Messaggioda Artos » 20/03/2014, 6:16

Ciao Drago-Lontra Blu, mi è venuto in mente un'altra cosa importante. Il Sole dal Solstizio d'inverno al Solstizio d'Estate fà la Sua fase ascendente. In questa fase proprio alla metà si trova l'Equinozio di primavera. Come ben si sà all'Equinozio di primavera si cambia polarità. Da una polarità - si passa a una + Nella fase - i segni astrologici di Capricorno, Aquario (Uomo) e Pesci Governatore Nettuno. Nella fase + i segni astrologici Ariete, Toro e Gemalli. E' possibile che chi non cambia polarità da - a + non si trova bene. Ecco il Mito Corpo di Uomo (Capricorno,Acquario e Pesci) e Testa di Toro (Ariete, Toro e Gemelli). Nei circoli esoterici mi sembra di aver capito che a fase di Vomito significa l'Uscita nella Luce e della fase espansiva. La fase del rientro che avviene nella fase buia si dice di pasto. Mi fermerei qui se mi vengono in mente altre notizie ti avvertirò. Un saluto.

Avatar utente
drago-lontra blu
Messaggi: 7528
Iscritto il: 01/11/2008, 0:00

Re: Il racconto del Minotauro

Messaggioda drago-lontra blu » 20/03/2014, 14:05

Tutto è polarità, la legge di polarità nel Tao insegna a ricercare IL PUNTO di arresto, quel punto in cui la quiete precede l'esercizio della forza opposta a quella presente.
E' in questo piccolo centro che è necessario raccogliere la forza per rimanere stabili necessaria ad entrare nell'oscillazione successiva.
Se tentiamo di cambiare polarità penso che come minimo arrivi un esaurimento, alto o basso, ma non ce lo toglie nessuno.
Centratura e quiete.......
Ciao Artos.
Immagine

Immagine

Avatar utente
Artos
Messaggi: 80
Iscritto il: 01/03/2014, 10:47

Re: Il racconto del Minotauro

Messaggioda Artos » 21/03/2014, 7:29

Ciao Drago-Lontra Blu nella pratica di Yoga con le Asana di semicapovolta, aratro, sirsasana servono a per lo scopo. Io ogni tanto faccio due di queste tre ma non sapevo a casa servivano l'altro giorno leggendo proprio un libro di Yoga ho scoperto che servono proprio per le polarità. Per il Tao invece trovai scritto nel Kibalion quello che dici però chi deve metterlo in pratica come fà? Nel Kibalion dice che il maestro cambia polarità per non essere travolto ma non dico come. Nello Yoga si pratica e poi nel tempo si scoprono i benefici. Grazie dinuovo e un saluto.

Avatar utente
drago-lontra blu
Messaggi: 7528
Iscritto il: 01/11/2008, 0:00

Re: Il racconto del Minotauro

Messaggioda drago-lontra blu » 21/03/2014, 12:44

posso dirti cosa succede a me.
e non so se sia quello che insegna il maestro ma so che funziona, la grande espressione della forza esistente è possibile raccoglierla, praticando samiy.
Cambiare di polarità è una metafora, nessuno me lo ha detto ed è pensiero personale ovviamente, per descrivere quello che succede dentro di noi. E' allineamento, scorrevolezza, resa e integrazione infine.
Possibile farlo in ogni momento e a maggior rigore ai cambi di stagione. Ciao.
Immagine

Immagine


Torna a “Draghi, Fiabe e Creature magiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti