Annuncio Google

Omegna....fra leggenda e mistero

Le fiabe, le Creature magiche, i Draghi, sono solo racconti per bambini, o esistono veramente e hanno qualcosa da insegnare anche agli "adulti"...?
Avatar utente
marisa
Messaggi: 1055
Iscritto il: 04/08/2009, 0:00

Omegna....fra leggenda e mistero

Messaggioda marisa » 04/01/2014, 12:09

omegna.jpg
Dal libro:GUIDA INSOLITA ai misteri,ai segreti,alle leggende e alle curiosita' del Piemonte .
Massimo Centrini.




OMEGNA: Quasi sempre le storie di fantasmi ci lasciano perplessi per la semplicita' con cui giungono a conclusioni : in genere manca qualcosa per rendere credibile una vicenda e cosi' si finisce per lasciare la questione in sospeso, attendendo prove maggiormente convincenti. E' quanto succede intorno ai ruderi del Castel Desiderio di Omegna. I racconta che nel secolo scorso alcuni giovani del luogo penetrarono in uno stretto passaggio che conduceva in oscuri sotterranei posti al di sotto dei ruderi. Un po' per curiosita' e senza dubbio non indenni dallo spirito d'avventura tipico della loro eta', i ragazzi si calarono nell'oscurita', incuranti dei consigli dei piu' anziani che parlavano di fantasmi, strane luci e urla. Dopo un po' di tempo i giovani ritornarono sconvolti, avevano i capelli bianche e nessuno volle mai raccontare che cosa avessero visto nei sotterranei del Castel Desiderio. Con il tempo l'accesso e' strato ostruito e se ne sono perse le tracce, ma siamo certi che, prima o poi, ritorneranno alla luce e ci sara' senza dubbio qualcuni che ancora una volta si inoltrera' in quei sotterranei...

Una curiosita'. A Omegna, le fate di Omegna giungerebbero di notte in barca dal lago D'Orta, per lasciare dei mazzolini di fiori davanti alla chiesa cittadina. Una pratica ininterrotta da tempi immemorabili, creduta da molti perche' ricca di poesia e di fascino.

:emtc168: :emtc168: :emtc168:
Marisa

Annuncio Google
Avatar utente
mariposa azul
Messaggi: 3558
Iscritto il: 03/10/2008, 0:00

Re: Omegna....fra leggenda e mistero

Messaggioda mariposa azul » 05/01/2014, 1:18

Conosco bene il posto e il castello di Desiderato (io lo conosco con questo nome), conosco anche tutte le storie che aleggiavano intorno al cunicolo (si dice fosse utilizzato in tempo di guerra dai partigiani), ma non conosco nello specifico la leggenda di questi ragazzi: chissà da chi ha raccolto queste notizie l'autore del libro. Un tempo si diceva che un abitante del posto "facesse le fisiche" cioè si dilettasse di magia e di alchimia, tanto che la gente era spaventata dai bagliori che si vedevano uscire dalla sua casa e dall'antica torretta che sorgeva nei pressi delle rovine del castello.
Mi hai fatto incuriosire Marisa, andrò a comprarmi il libro. Grazie! :emtc110:
Quella che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo chiama farfalla.”
RICHARD BACH

Avatar utente
shanti
Amministratore
Messaggi: 12617
Iscritto il: 06/09/2008, 12:00

Re: Omegna....fra leggenda e mistero

Messaggioda shanti » 05/01/2014, 2:45

Dov'è il castello?
Sii umile perché sei fatto di Terra, sii nobile perché sei fatto di Stelle.
Con la Luce di Michele nel cuore. shanti

Avatar utente
mariposa azul
Messaggi: 3558
Iscritto il: 03/10/2008, 0:00

Re: Omegna....fra leggenda e mistero

Messaggioda mariposa azul » 05/01/2014, 14:40

Si possono ancora notare le rovine del torrione principale salendo dalla Via Matteotti, alla curva denominata dell'Algeri, dove c'è il condominio verde da un lato e la villa dall'altro. Proprio proseguendo con lo sguardo verso l'alto, dopo la villa, sopra al muro si nota un altro muro circolare mezzo sepolto dal verde. Ecco, quello è ciò che rimane dell'antico castello di Desiderato (castrum Desiderati), distrutto nella prima metà del 1300. Esiste un antico documento in latino del 1200 che ne attestava l'esistenza.

Immagine in questa foto si può vedere qualche residuo là in alto sulla collina di Parogno, si intravede anche l'antica torretta di caccia scomparsa da un giorno all'altro per far posto al complesso edilizio del poggio Mirasole.

foto presa da http://archiviodelverbanocusioossola.fi ... omegna.jpg
Quella che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo chiama farfalla.”
RICHARD BACH

Avatar utente
Mary
Messaggi: 2700
Iscritto il: 22/09/2008, 0:00

Re: Omegna....fra leggenda e mistero

Messaggioda Mary » 05/01/2014, 15:03

non conoscevo questa leggenda!! Conosco il luogo pur non avendo mai avuto la possibilità di recarmi direttamente sul posto.....
è possibile avere accesso?

Avatar utente
mariposa azul
Messaggi: 3558
Iscritto il: 03/10/2008, 0:00

Re: Omegna....fra leggenda e mistero

Messaggioda mariposa azul » 05/01/2014, 15:19

No non è possibile accedere all'area perché fa parte di un terreno privato. Si può vedere il torrione più da vicino recandoti al Campo Sportivo Liberazione di Omegna, prendendo la strada a destra dell'entrata principale. Proprio dietro le tribune del campo trovi un cancello, dalle sbarre puoi intravedere l'antico muro circolare.
Quella che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo chiama farfalla.”
RICHARD BACH

Avatar utente
Astrid
Messaggi: 2739
Iscritto il: 24/12/2011, 14:04

Re: Omegna....fra leggenda e mistero

Messaggioda Astrid » 05/01/2014, 23:55

Certo che le case diroccate, i castelli disabitati hanno sempre un certo fascino ... e attirano tantissimo ... c'è sempre quel brivido di avventura, paura e curiosità che spinge a sbirciare all'interno ...
e anche se non sono più giovane questa attrazione io la sento tuttora ...
Hanno questo alone di mistero anche se poi magari non è accaduto nulla ... anche se secondo me le leggende qualche fondo di verità ce l'hanno sempre...
bellissima la foto dell'epoca..

Ciao Marisa!!
:emtc98:


Torna a “Draghi, Fiabe e Creature magiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti