Annuncio Google

Pensieri di Neal Donald Walsh..

Poesie, racconti, emozioni,... per nutrire l'Anima
Avatar utente
Rubis
Messaggi: 2972
Iscritto il: 13/10/2009, 0:00

Re: Pensieri di Neal Donald Walsh..

Messaggioda Rubis » 31/03/2015, 9:20

:emtc128: :emtc128: :emtc128:

Sul perdono....


30/03/2015
Saggezza per il fine settimana
Una Nota da Neale
Chi trae beneficio dal Perdono?
Miei cari amici…
Il perdono, ci dice Conversazioni con Dio, non è necessario nel Regno dei Cieli. Questo perché Dio non può essere né danneggiato né offeso, e quindi non ha bisogno di perdonare nessuno. Pensatela così. Avete bisogno di “perdonare” il vostro nipotino di tre anni per il suo comportamento disobbediente? Ovviamente no. E noi siamo, per Dio, ciò che un bambino di tre anni è per noi.
Nella comunità di umani che abita questa terra, tuttavia, il perdono può essere molto curativo. Ciò che è affascinante è che è curativo per il perdonANTE anche più di quanto lo sia per il perdonATO. In Pennsylvania, dove ad alcuni bambini hanno sparato alla testa mentre stavano davanti alla lavagna in classe nella loro scuola, la comunità Amish lo ha dimostrato a tutti noi. Dei membri di quella comunità si sono riuniti intorno alle famiglie devastate delle vittime E intorno alla famiglia devastata del killer per offrire preghiere e supporto.
Si, avete sentito? Ho detto… Membri della comunità Amish hanno visitato le case sia delle famiglie dei bambini uccisi che della famiglia dell’uccisore, offrendo conforto. E’ stato dato perdono all’uccisore anche dai membri della famiglia di quell’individuo mentalmente torturato, a notevole dimostrazione dei fondamentali valori e comprensioni spirituali della comunità Amish. I membri di questa comunità comprendono che il comportamento aberrante di una persona non riflette i valori più elevati della maggior parte delle persone, e rifiutano di reagire e rispondere con rabbia, odio o violenza. Men che meno, violenza.
Quanto possiamo tutti imparare da questo esempio di perdono e comprensione profondamente toccante e davvero ispiratore, quando gli esseri umani agiscono in un modo che non riflette Chi Sono Davvero, né dimostra i più alti ideali dell’umanità. Nel mezzo di un’enorme tragedia e di un’indicibile perdita, gli anziani di questa comunità hanno detto: “Non pensate male dell’uccisore della scuola. Non odiate coloro che vi attaccano. Concedete loro il perdono, e guardate con compassione alle loro menti agitate”.
E quindi io ringrazio la Comunità Amish per aver mostrato a noi tutti il modo più straordinario per rispondere alla perdita, e all’essere attaccati. Sono senza fiato nell’osservarlo.
Non molti mesi prima la bambina di 5 anni Kai Leigh Harriott sedeva di fronte alla Corte di Boston nella sua sedia a rotelle e guardava direttamente l’uomo che era appena stato giudicato colpevole per aver sparato un colpo che l’aveva paralizzata. La reporter della Stampa Associata Denise LaVoie scrisse che “all’inizio la ragazzina crollò, piangendo più forte di quanto avesse mai fatto dalla notte di circa tre anni prima, quando Anthony Warren sparò tre colpi alla casa dove lei stava seduta nel portico. Dopo un sorso d’acqua e un po’ di conforto dalla madre, Kai parlò. ‘Quello che hai fatto a me è sbagliato’, disse all’uomo seduto solo pochi metri vicino, ‘Ma lo perdono ugualmente’.
“L’accusa dice che Warren, suo fratello ed un altro, ebbero una discussione con della gente che viveva al primo piano della casa trifamiliare dove Kai viveva con la sua famiglia. Se ne andarono, poi Warren ritornò intorno alle 23, e sparò tre colpi alla casa. Una delle pallottole colpì Kai — che allora aveva 3 anni — mentre sedeva in un portico al terzo piano con una sorella più grande. Il proiettile frantumò la sua spiana dorsale, paralizzandola per sempre dalla vita in giù. Tonya David, la mamma della bambina, abbracciò l’imputato dopo che lui si scusò in tribunale con la bambina e la sua famiglia”.
In entrambi questi momenti di incredibile perdita è stato offerto il perdono.
Qualche tempo dopo, Papa Benedetto XVI fece un riferimento storico ad un commento sulla fede Islamica che apparentemente infastidì alcuni Musulmani nel mondo. Dissero che non avrebbero perdonato il Papa. Esplosero proteste di massa, in alcuni casi seguì della violenza, e in una località venne uccisa un’anziana suora Cattolica. La violenza era in protesta del riferimento del Papa ad un’affermazione che sembrava suggerire che l’Islam è una religione che usa la violenza per esporre la propria posizione.
C’è qualcosa di sbagliato in questa immagine?
Allo stesso modo, Cristiani ed Ebrei sono stati lenti nel perdonare, sia in momenti storici che in tempi contemporanei. Ma c’è una lezione da imparare sul trattare col mondo ed interagire con la sua gente. La lezione è questa: a prescindere dall’offesa, a prescindere dalla gravità del danno inflitto, niente è più potente del perdono per permetterci di andare avanti.
Questa settimana, fate una lista di persone che vi hanno seriamente ferito nella vostra vita. Perdonatele una alla volta. Prendete una persona al giorno e cancellate quel nome dalla lista come parte di un Rituale di Perdono che potete creare per voi stessi. Osservate quanto liberi diverrete. Osservate quanta luce riuscirete a percepire. Osservate la guarigione che avviene, dentro di voi.

con amore,


Graziee Neal!!!...
... Immagine Chiedi ed ascolta con il cuore: la risposta arriva sempre Immagine...

Annuncio Google
Avatar utente
Rubis
Messaggi: 2972
Iscritto il: 13/10/2009, 0:00

Re: Pensieri di Neal Donald Walsh..

Messaggioda Rubis » 31/03/2015, 9:23

:emtc9: :emtc9: :emtc9:

Cosa scegli di notare?



In questo giorno della tua vita, caro/a amico/a, credo che Dio voglia che tu sappia…

…che c’è qualcosa di ‘sbagliato’ in ogni cosa.

Non importa cosa tu stia guardando, puoi trovarci qualcosa di sbagliato, qualcosa di imperfetto, qualcosa che non ti va bene. Non ti preoccupare, se guardi abbastanza attentamente lo troverai.

C’è anche qualcosa di ‘giusto’ in ogni cosa. Non importa cosa guardi, puoi trovarci qualcosa di giusto, qualcosa di perfetto.

Quindi, alla fine, resta solo una domanda: Cosa hai intenzione di guardare? Cosa scegli di notare? Qual è la tua prospettiva? (Scommetto che sai già qual è la prospettiva di Dio…)


Con amore,
Neale
... Immagine Chiedi ed ascolta con il cuore: la risposta arriva sempre Immagine...

Avatar utente
Astrid
Messaggi: 2739
Iscritto il: 24/12/2011, 14:04

Re: Pensieri di Neal Donald Walsh..

Messaggioda Astrid » 31/03/2015, 11:25

Grazie Rubis...
dal cuore ...
:emtc5:

Avatar utente
Rubis
Messaggi: 2972
Iscritto il: 13/10/2009, 0:00

Re: Pensieri di Neal Donald Walsh..

Messaggioda Rubis » 31/03/2015, 13:43

:emtc110: :emtc5: :emtc110:
31/03/2015

Sei perfetto

In questo giorno della tua vita, caro/a amico/a, credo che Dio voglia che tu sappia…
…che sei perfetto così come sei.
Si, si, lo so… tu ed io abbiamo un sacco di giudizi simili su noi stessi. Ma sai cosa? Dio non ha alcun giudizio.
Se tu vedessi te stesso così come ti vede Dio, sorrideresti parecchio.
Quindi sorridi. E ora procedi nella tua giornata, condividendo la meraviglia di Chi Sei e di chi scegli di essere adesso. Poichè tu sei la nostra benedizione.

Con amore,
Neale
... Immagine Chiedi ed ascolta con il cuore: la risposta arriva sempre Immagine...

Avatar utente
Rubis
Messaggi: 2972
Iscritto il: 13/10/2009, 0:00

Re: Pensieri di Neal Donald Walsh..

Messaggioda Rubis » 31/03/2015, 13:44

:emtc128: :emtc128:

... a teee. Astrid... e tutti voi!!!...
... Immagine Chiedi ed ascolta con il cuore: la risposta arriva sempre Immagine...

Avatar utente
Rubis
Messaggi: 2972
Iscritto il: 13/10/2009, 0:00

Re: Pensieri di Neal Donald Walsh..

Messaggioda Rubis » 03/04/2015, 19:29

:emtc128: :emtc128: :emtc128:

02/04/2015

Il bene non finisce mai

In questo giorno della tua vita, caro/a amico/a, credo che Dio voglia che tu sappia…
…che ce n’è ancora nel luogo da cui proviene.
Questo è un insegnamento chiave, uno dei messaggi più importanti. I beni dell’Universo non sono limitati. Quando qualcosa “sembra che” stia finendo, non preoccuparti. Quella cosa, o qualcosa di meglio, è in arrivo.
La quantità sufficiente è il naturale ordine delle cose. Il bene non finisce mai — sebbene possa cambiare forma.
Hai capito l’ultima parte?
Con amore,
Neale



03/04/2015

Fai del tuo meglio
In questo giorno della tua vita, caro/a amico/a, credo che Dio voglia che tu sappia…
…che non è necessario “dimostrare te stesso” a nessuno.
Fai del tuo meglio. Questo è tutto ciò che puoi chiedere a te stesso. Se hai fatto del tuo meglio e le cose proprio non hanno funzionato, non devi delle scuse a nessuno. E sicuramente non devi sentirti ‘sbagliato’ al riguardo, o, peggio ancora, in colpa.
Smetti di biasimare te stesso. E’ stato ciò che è stato. Non sei il ‘cattivo’, te lo giuro. E’ solo ciò che è stato. E c’è una Ragione dell’Anima, te lo assicuro.
Con amore,
Neale
... Immagine Chiedi ed ascolta con il cuore: la risposta arriva sempre Immagine...

Avatar utente
Rubis
Messaggi: 2972
Iscritto il: 13/10/2009, 0:00

Re: Pensieri di Neal Donald Walsh..

Messaggioda Rubis » 06/04/2015, 21:34

:emtc128: :emtc128: :emtc128:

06/04/2015

La chiave è il distacco



In questo giorno della tua vita, caro/a amico/a, credo che Dio voglia che tu sappia…

…che devi essere disposto a perdere tutto prima di poter avere tutto.

Cosa significa? Significa che fino a quando non lascerai andare ogni cosa, troverai difficile tenere stretto qualcosa.

La chiave è il distacco. Se sei così attaccato a qualcosa da essere profondamente infelice senza questa cosa, allora non ci sei semplicemente attaccato, ne sei dipendente.

Non dovrai pensarci un secondo per sapere esattamente perché questo messaggio ti è arrivato proprio oggi.


Con amore,
Neale
... Immagine Chiedi ed ascolta con il cuore: la risposta arriva sempre Immagine...

Avatar utente
Rubis
Messaggi: 2972
Iscritto il: 13/10/2009, 0:00

Re: Pensieri di Neal Donald Walsh..

Messaggioda Rubis » 08/04/2015, 12:59

:emtc128: :emtc128: :emtc128:

08/04/2015

Perché ti preoccupi?



In questo giorno della tua vita, caro/a amico/a, credo che Dio voglia che tu sappia…

…che il semplice timore che fosse in arrivo qualcosa di negativo ha messo molti in una situazione di estremo pericolo.

Lo ha detto F.L. Lucan, ed è vero. Non c’è modo più veloce per attirare la sfortuna che il pensare che stia arrivando. Il pensiero è una forza potente, ed è uno strumento creativo a cui molta gente dà poca attenzione – o abbandona di fronte a una qualsiasi minaccia alla propria sicurezza o stabilità.

Di cosa sei preoccupato oggi? Perché? Piuttosto che preoccupartene, non sarebbe un uso migliore del tuo tempo mentale visualizzare un risultato positivo? Usa la tua mente in questo modo oggi, e avrai sfruttato uno degli strumenti più straordinari che Dio ti abbia messo tra le mani per la creazione dei tuoi domani.


Con amore,
Neale




07/04/2015

Una semplice e dignitosa Consapevolezza



In questo giorno della tua vita, caro/a amico/a, credo che Dio voglia che tu sappia…



…che sei più apprezzato di quanto credi, da più persone di quante pensi.

Oggi potrebbe essere una buona cosa entrare in contatto con il tuo vero valore. E’ molto più elevato di quanto di solito credi che sia — ed ora è il momento perfetto per sapere, ed affermare dolcemente, questo fatto?

Non è questione di arroganza e non è questione di fiducia esagerata. E’ una semplice e dignitosa Consapevolezza.


Con amore,
Neale
... Immagine Chiedi ed ascolta con il cuore: la risposta arriva sempre Immagine...

Avatar utente
Rubis
Messaggi: 2972
Iscritto il: 13/10/2009, 0:00

Re: Pensieri di Neal Donald Walsh..

Messaggioda Rubis » 09/04/2015, 20:54

:emtc9: :emtc9: :emtc9:


09/04/2015
Segui la tua gioia
In questo giorno della tua vita, caro/a amico/a, credo che Dio voglia che tu sappia…
…che non decidere è decidere.
Lasciar andare le cose fino a quando non “si decidono da sé” è Vita in Automatico. Tu non vuoi vivere così. E allora scegli. Scegli ora.
Smetti di preoccuparti di cosa puoi “perdere” o di come puoi “vincere”, segui la tua gioia e basta.
La tua gioia dove dice che dovresti andare ?
Con amore,
Neale
... Immagine Chiedi ed ascolta con il cuore: la risposta arriva sempre Immagine...

Avatar utente
Rubis
Messaggi: 2972
Iscritto il: 13/10/2009, 0:00

Re: Pensieri di Neal Donald Walsh..

Messaggioda Rubis » 14/04/2015, 19:13

:emtc128: :emtc128: :emtc128:

13/04/2015

Punta in alto

In questo giorno della tua vita, caro/a amico/a, credo che Dio voglia che tu sappia…
…che formulare il pensiero più elevato è l’esercizio mentale più sicuro.
Non lasciarti tentare dal formulare il pensiero più piccolo o dall’abbassare le tue aspettative cosicché tutto ciò che sarà al di sopra ti sembrerà una “vittoria”. Avrai già perso…
La tua sicurezza non è nell’impegnarti ad evitare la delusione, ma nell’impegnarti a produrre sempre più vita.
Punta in alto. Sentiti libero. Confida in Dio.
Con amore,
Neale
Ultima modifica di Rubis il 14/04/2015, 19:15, modificato 1 volta in totale.
... Immagine Chiedi ed ascolta con il cuore: la risposta arriva sempre Immagine...


Torna a “Momenti per l'Anima”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti