Annuncio Google

Navigando sulle onde di Mama Cocha

Fotografie e racconti nei nostri viaggi.
Avatar utente
shanti
Amministratore
Messaggi: 12617
Iscritto il: 06/09/2008, 12:00

Navigando sulle onde di Mama Cocha

Messaggioda shanti » 20/02/2015, 19:38

Eccomi qua a raccontarvi un po' il mio ultimo viaggio, la crociera ai Caraibi. Con tranquillità, un pezzetto al giorno. Comincio dalla fine o quasi.

Appena la nave è attraccata ritornando al porto di Miami, di mattina presto, poco dopo l'alba. sono arrivati subito molti curiosi... alati.
Questo tipetto ha fatto una cantata lunghissima, quella filmata è solo una piccola parte. C'erano anche altri merli, uccellini vari e corvi, tutti posati sulle parti sporgenti della nave o sulle antenne. Sullo sfondo Miami beach.


Sii umile perché sei fatto di Terra, sii nobile perché sei fatto di Stelle.
Con la Luce di Michele nel cuore. shanti

Annuncio Google
Avatar utente
drago-lontra blu
Messaggi: 7528
Iscritto il: 01/11/2008, 0:00

Re: Navigando sulle onde di Mama Cocha

Messaggioda drago-lontra blu » 21/02/2015, 12:52

quella sullo sfondo è la città, lo trovo impressionante e bellissimo allo stesso tempo. C'è un momento in cui si vede a lato dove siete, non c'è nessuno, come se chi filma fosse un fantasma che registra attimi di vita , posso immaginare il brulichio nei palazzi in fondo all'orizzonte, il caos di ogni città, quello appena intravisto sulla strada in basso. Una finestra reale nello spazio di qualche minuto c he mi permette grandissime osservazioni, una meditazione tutta nuova. Evvai....grazie, :emtc9:
Immagine

Immagine

Avatar utente
shanti
Amministratore
Messaggi: 12617
Iscritto il: 06/09/2008, 12:00

Re: Navigando sulle onde di Mama Cocha

Messaggioda shanti » 21/02/2015, 19:13

Fantasma..... in effetti mi sentivo un po' così. Era mattina presto e sulla nave non vedevi nessuno in giro, tutti indaffarati a preparare le ultime cose prima dello sbarco, le ultime borse, controllare i documenti, guardare in bagno che non ci fosse nulla di dimenticato.... Pareva di essere in una bolla. I rumori mi arrivavano soffocati anche se il porto brulicava di vita e l'immensa città si svegliava bisbigliando col sottofondo dei rumori del traffico. Eppure era strano, era come se tutto fosse ovattato, c'era solo il canto del piccolo merlino, felice di essersi appropriato dell'appoggio prima del grosso corvo che, stizzito, si era appollaiato sul pennone più alto. Gracchiava molto meno melodiosamente. E c'ero io, con gli occhi ancora illuminati dalla splendida alba di mezz'ora prima. A osservare il mondo intorno.

albaMiami2.jpg
L'alba all'attracco


albaMiami.jpg
Un ultimo sguardo all'Oceano colorato di rosa


nave-des.jpg
la nave deserta


Il ponte della nave, uno dei tanti, finalmente silenzioso, niente vociare degli adulti e grida dei bambini, niente musica a tutto volume, niente animazione. Solo quiete, come se la grande navi alta 15 piani e riempita da cinquemila esseri umani, potesse finalmente riposare e sonnecchiare. Solo quiete e merlino che alzava il suo canto al sole.
Strano questo mio iniziare dalla fine. Continuerò piano piano :emtc10:
Sii umile perché sei fatto di Terra, sii nobile perché sei fatto di Stelle.
Con la Luce di Michele nel cuore. shanti

Avatar utente
Astrid
Messaggi: 2739
Iscritto il: 24/12/2011, 14:04

Re: Navigando sulle onde di Mama Cocha

Messaggioda Astrid » 22/02/2015, 14:46

Che piacevole il canto del merlo ...l'ho ascoltato con il sorriso .. delicatissimo !!!
Bellissime le foto Shanti ...mi hanno trasmesso una sensazione di espansione ... di immensità !!
Che sia dalla fine o dall'inizio ...non vedo l'ora di leggere quello che hai provato :emtc10: su fb ho visto già delle foto ...ma le tue parole, come ogni volta sono una parte preziosa ... completano e arricchiscono l'esperienza che hai vissuto e mi fanno vivere con emozione sentendomi un po' parte del tuo viaggio !!
Grazie !!!

:emtc110:

Avatar utente
drago-lontra blu
Messaggi: 7528
Iscritto il: 01/11/2008, 0:00

Re: Navigando sulle onde di Mama Cocha

Messaggioda drago-lontra blu » 22/02/2015, 16:22

e ce ne sono di sdraio eh....grazie, un alba affascinante. :emtc9:
Immagine

Immagine

Avatar utente
shanti
Amministratore
Messaggi: 12617
Iscritto il: 06/09/2008, 12:00

Re: Navigando sulle onde di Mama Cocha

Messaggioda shanti » 22/02/2015, 20:23

Quelle sono solo una minima parte. 15 piani di nave con 3600 passeggeri, tutti che vogliono appoggiare le chiappette.

Questa è un'altra zona della nave, ci sono le sdraio davanti alla piscina col cinema. Come se nella notte accadessero strane magie, al mattino ecco tanti animaletti fatti con gli asciugamani che sembrano lì, pronti a prendere il sole :emtc10:

sdraio2.jpg


A presto con la continuazione del racconto.
Sii umile perché sei fatto di Terra, sii nobile perché sei fatto di Stelle.
Con la Luce di Michele nel cuore. shanti

Avatar utente
mariposa azul
Messaggi: 3558
Iscritto il: 03/10/2008, 0:00

Re: Navigando sulle onde di Mama Cocha

Messaggioda mariposa azul » 22/02/2015, 23:13

Bellissime le foto dell'alba e del tramonto...e tutti gli animaletti sulle sdraio?!! Che forza...la grande industria del divertimento sa sorprenderci sempre! Grazie per il resoconto, ho visto anche l'altro video di Miami su Youtube. :emtc9:
Quella che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo chiama farfalla.”
RICHARD BACH

Avatar utente
shanti
Amministratore
Messaggi: 12617
Iscritto il: 06/09/2008, 12:00

Re: Navigando sulle onde di Mama Cocha

Messaggioda shanti » 23/02/2015, 0:31

In realtà è la stessa alba. La prima vista verso il porto, a prua dove stava sorgendo il sole, l'altra verso poppa, per uno sguardo all'oceano appena lasciato alle spalle. Miami, una piacevolissima sorpresa, una vera città multidimensionale.
Ho bisogno di tempo per ridurre le foto per gli standard dei forum, ma arrivo. :emtc10: :emtc128:
Sii umile perché sei fatto di Terra, sii nobile perché sei fatto di Stelle.
Con la Luce di Michele nel cuore. shanti

Avatar utente
Anna Natalizia
Messaggi: 29
Iscritto il: 22/08/2012, 8:41

Re: Navigando sulle onde di Mama Cocha

Messaggioda Anna Natalizia » 23/02/2015, 8:51

Grazie Shanti,
foto meravigliose.

E' davvero bello viaggiare sul mare. Anch'io sogno di fare una crocera; il prossimo anno. Forse....Chissà.

Intando mi godo le tue foto. Grazie

Avatar utente
shanti
Amministratore
Messaggi: 12617
Iscritto il: 06/09/2008, 12:00

Re: Navigando sulle onde di Mama Cocha

Messaggioda shanti » 23/02/2015, 12:58

Ciao Anna, è bellissimo viaggiare sul mare. Ho sempre desiderato fare una crociera e quando mi è stata regalata non ci credevo. E' un'esperienza strana, un po' alienante ma bellissima al tempo stesso. Sei su una gigantesca città galleggiante con 5000 persone a bordo che brulica di vita in ogni angolo. Non manca nulla, divertimenti ovunque, piscine, idromassaggi giganti, musica, teatri, perfino acqua fan e minigolf, palestra, negozi, ristoranti e chi più ne ha più ne metta. Ci vogliono due giorni solo per capire dove sei e, per fortuna, ci sono le piantine dettagliate della nave davanti agli innumerevoli ascensori, a ogni piano (15), con scritto tu sei qui, a prova di tontaggine
Non è proprio il mio ideale. Ma, basta affacciarsi e guardi... l'infinito. Le sfumature, i colori del cielo e dell'oceano lasciano senza fiato.

prua.JPG


oceano.jpg


tramonto2.jpg


Giusto per dare un'idea delle dimensioni della nave. Il battellino che sembra microscopico, porta 340 persone :emtc168:


tender.JPG


E poi c'è un piccolo problema... ahi ahi ahi, si mangia sempre! Market place, un luogo di perdizione con uno spazio grande come un supermercato grande, pieno di self service di vari tipi di cucine, da quella indiana a quella francese, mongola, griglieria, continentale e chi più ne ha più ne metta e... dolci a profusione. l tutto a volontà, praticamente tutto il giorno. Impressionante vedere la quantità di cibo che si scofana l'americano, di qualunque età! Un piccolo assaggio, la zona del cioccolato...

torte.jpg


Una delle cose che mi sono piaciute di più? Dormire cullati dalle onde, una meraviglia.
Ma, per quanto si stia sopra il mare, e lo spettacolo sia meraviglioso, a me manca il contatto con la sabbia, con l'acqua, viene la voglia di immergersi e camminare sulla spiaggia soffice cercando sassolini e conchiglie. Le escursioni a terra sono stupende ma il tempo è poco e molto spesso passi ore sui pulman come a Tulum dove abbiamo visitato le rovine Maya. Al prossimo step vi racconto la cosa più bella che mi ha lasciato una gioia infinita dentro. L'incontro con le razze.
Sii umile perché sei fatto di Terra, sii nobile perché sei fatto di Stelle.
Con la Luce di Michele nel cuore. shanti


Torna a “Viaggiare, sì viaggiare...”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron