Annuncio Google

Isa - La decima Runa

Tradizioni, miti, racconti del Popolo Celtico
Ospite

Isa - La decima Runa

Messaggioda Ospite » 04/10/2010, 13:35



" Secondo il concetto celtico gli elementi non erano 4, ma 5, cioè Aria,Fuoco, Acqua, Terra e Ghiaccio.
ISA è il quinto elemento, quello che imprigiona, che blocca, che ferma.
il significato di questa runa è piuttosto complesso, perché, se da una parte impone il sacrificio di fermarsi, del rimanere in attesa, dall'altra permette di far crescere idee e concetti che solo in questo arresto possono trovare sede.
Ciò che ci ostacola -visto il concetto di vita moderna- è da passare via, da travolgere, mai da comprendere o meditare, ma solo da distruggere: in questa furia cieca non ci rendiamo conto che, rimosso questo ostacolo, altri ne arriveranno di simili, sino a quando, completamente disarmati e impotenti, dovremo arrenderci e guardare.
La nostra storia personale è ricca di momenti e di ricordi, molti piacevoli, altri meno. Questi ultimi non li gettiamo mai via definitivamente, anzi li rinnoviamo in un apposito spazio dal quale riemergono ogni tanto, spesso indesiderati.
ISA con il suo blocco, ci imprigiona con i nostri cattivi ricordi, ci aiuta a vederli, a sentirli, a scioglierli, poichè messo da parte tutto nel nostro presunto sapere su di essa, la realtà nella sua umile forma ci permette di guarirli e di riporli, per sempre se questo è quello che vogliamo "

Da: -Rune, frammenti di stelle- di Susanna Benetton





Ricorda Vrksasana, la posizione dell'Albero nello Yoga, la posa dell'equilibrio e della forza perché a Tutto permesso di scorrere, di fluire.

ISA regge il momento presente, il glifo è una linea retta verticale, che congiunge il cielo con la terra, ma anche gli strati più elevati della coscienza con quelli più bassi...una condizione che ha bisogno di femezza ed equilibrio per verificarsi.

E' un archetipo che esorta alla meditazione.
Dice Krishnamurti circa la meditazione:

" [...] La meditazione apre la porta ad una vastità che trascende ogni immaginazione o congettura; è comprensione del mondo e delle sue vie [...] Non è una continuazione o una espansione dell'esperienza, al contrario, è completa inazione che è totale cessazione dell'esperienza; [...] La mente meditativa è vedere, osservare, ascoltare senza la parola, senza commento, senza opinione - attentamente e costantemente - il movimento della vita in ogni suo rapporto "

Annuncio Google
Avatar utente
Oliviero Angelo
Messaggi: 2056
Iscritto il: 13/03/2009, 0:00

Isa - La decima Runa

Messaggioda Oliviero Angelo » 04/10/2010, 13:44

Grazie Sara! cuoricino
E' una bellissima meditazione, per me, questa Runa che racchiude dinamiche che devo ancora "addomesticare" al meglio.

E io e te, se ricordo bene, abbiamo ancora in sospeso il mio approfondire queste tematiche celtiche che già tempo fa ti avevo detto risuonarmi sensiblmente.

abbracci
Immagine

"Non nobis Domine, non nobis, sed nomine Tuo da gloriam"
Gladius Lucis ImmagineImmagine


Torna a “I Celti”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron