Annuncio Google

i dieci "comandamenti" cristiani

Cenni e pensieri sulle religioni dei popoli della Terra.
Ospite

i dieci "comandamenti" cristiani

Messaggioda Ospite » 06/09/2011, 13:38

vi siete mai accorti che nel momento stesso nel quale entrate pienamente in voi stessi diventano in "automatico" rispettati senza alcuna forzatura?

Annuncio Google
Artos

i dieci "comandamenti" cristiani

Messaggioda Artos » 06/09/2011, 14:01

Ciao Turaz, i Dieci Comandamenti sono stati fatti per l'Uomo non l'Uomo per i comandamenti. Potevano essere qualcosaltro. Poteva essere un'altra regola o un'altra cosa es. ogni mattina alle dieci mi metto questa regola a prescindere da dove mi trovo mi mangio un panino. E questa regola la devo rispettare. Questo fa si che un Uomo diventa libero in quanto rispetta la regola che lui si è dato.Etc. Etc. comunque è una regola. Ciao e un abbraccio fraterno. Questo mi sento di dirti. Brovo Turaz così va bene riuscirò sempre a verderti.

Ospite

i dieci "comandamenti" cristiani

Messaggioda Ospite » 06/09/2011, 14:07

quando sei a contatto con il tuo Se e unito in te stesso in automatico li segui o almeno io ho notato questo
in più appena ho tempo te ne metto una mia versione "ampliata" (come era ampliata all'origine o quasi)

tipo "non uccidere (l'IO in te)
insomma tutti incitano a mantenere l'attenzione pienamente centrata in se stessi...senza distoglierla

vedasi "non desiderare..." che si lega pure a non rubare ad esempio (e si allarga a un discorso energia...)

Artos

i dieci "comandamenti" cristiani

Messaggioda Artos » 06/09/2011, 14:36

Il discorso del desiderio è riferito a quando hai volontà in qualcosa o in un'impresa lo devi perseguire fino alla fine. Durante il percorso vedi tante cose belle e se incominci a volerle perdi la volontà e il desiderio di quello iniziale. Quello iniziale era in io quello dopo è un altro io nel momento di cambi desiderio è come se la donna, il bue o la roba è dell'altro o del vicino. Naturalmente non sei stato fedele al primo desiderio, volontà etc.etc. Rispettando queste cose fanno di un uomo un Uomo. Ciao e un abbraccio fraterno.

Ospite

i dieci "comandamenti" cristiani

Messaggioda Ospite » 06/09/2011, 14:38

Artos ha scritto:
Il discorso del desiderio è riferito a quando hai volontà in qualcosa o in un'impresa lo devi perseguire fino alla fine. Durante il percorso vedi tante cose belle e se incominci a volerle perdi la volontà e il desiderio di quello iniziale. Quello iniziale era in io quello dopo è un altro io nel momento di cambi desiderio è come se la donna, il bue o la roba è dell'altro o del vicino. Naturalmente non sei stato fedele al primo desiderio, volontà etc.etc. Rispettando queste cose fanno di un uomo un Uomo. Ciao e un abbraccio fraterno.


per l'appunto:)
tutto si lega.
diciamo le stesse cose.
un abbraccio a te.


Torna a “Le religioni nel mondo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti